LETTERE DAL MONDO

 

 


CINA
S. Pasqua 2011
Carissimo Don Andrea,

grazie di cuore per la tua email e soprattutto per gli auguri pasquali.

Lo scorso anno eravate con me, qua! (Don Marco, Don Giovanni, Don Nunzio)

Noi abbiamo celebrato gia' la domenica delle palme.
La settimana santa e' un tempo sempre cruciale per la vita missionaria perche' con i nostri occhi vediamo gli effetti della morte e risurrezione del Signore: i catecumeni che ricevono i sacramenti dell'Iniziazione Cristiana. Nella mia comunita' saranno 99 gli adulti a ricevere i sacramenti, senza poi contare i battesimi dei piu' piccoli il giorno di Pasqua e poi al Sabato 30 aprile. La nostra comunita' e la chiesa tutta, anche quella di Bari-Bitonto si arrichisce di altri nuovi membri. Sono anche vostri fratelli e sorelle. Li raccomando alla vostra preghiera e buon esempio.

Un caro e dolce saluto ai seminaristi tutti e ai confratelli. Mi prometto di chiamare padre Arcivescovo per farglieli di persona.

Ci vedremo presto, per le mie vacanze alla fine di settembre.
Auguri per una Santa Settimana e una Santa Pasqua.
tuo, d. Michele Camastra

 

 

 

Da MISSIO - Pontificie Opere Missionarie

Roma, 29 ottobre 2010
Carissimi,
un grazie di vero cuore per il sostegno che con fervore continuate a dare alle Missioni e per l'invio di materiale liturgico.
In questo nostro tempo, essere direttamente partecipi dell'Evangelizzazione è compito di tutti e di ciascuno di noi. Infatti siamo chiamati ad essere testimoni affinché la Parola di Dio e il Suo Amore arrivino fino agli estremi confini della terra.
Le Pontificie Opere Missionarie, e l'Opera Apostolica in modo speciale, anche attraverso la vostra solidarietà, fanno sì che l'Evangelizzazione si realizzi per mezzo di gesti concreti: sostenere i Missionari e i sacerdoti locali nella Loro opera di annuncio del Vangelo è un eccellente servizio reso a Dio ed all'umanità.
Vi assicuriamo che il materiale da Voi inviato sarà devoluto ai Missionari italiani che operano all'estero e ai tanti altri Sacerdoti locali, religiosi e religiose, che fanno riferimento a noi: a tutti loro chiediamo di inviarvi un biglietto di ringraziamento a testimonianza della loro gratitudine.
A nome delle Pontificie Opere Missionarie e dei Missionari Vi diciamo grazie, perché con la vostra generosità continuate a rendere possibile tutto questo.
Augurandovi ogni bene nel Signore, in unione di preghiera.

La Segreteria
Opera Apostolica


<---INDIETRO