Angola




Kicolo, 27.03.2003

Caro don Ubaldo, grazie delle lunghe e dettagliate notizie della Diocesi e più specificamente dell’Ufficio missionario. Mi ricorda giorni belli. Qui grazie a Dio, sembra che la pace tenga, nonostante le quotidiane violenze, sia della polizia che di gruppi di gente senza speranza. La sera è sempre meglio chiudere bene, dopo le 19.00. Ho avuto una settimana brutta di malaria: grazie a Dio a Kifangondo (20 Km.) c’è un dispensario di suore polacche, che con flebo e chinino mi hanno rimesso in piedi. La quaresima è intensa (solo i catecumeni che saranno battezzati a Pasqua sono più di 400) e i 170 che preparano la cresima per la 4° Domenica di Pasqua. E le cappelle dei quartieri, le visite ai malati, gli anziani, la scuola (con circa 1500 alunni), i giovani, i movimenti (Legione di Maria, Carismatici, Kizito e Anuarite, Infanzia e Adolescenza Missionaria, Gruppo dei vocacionados, Gruppo dei sposati in chiesa etc.) tutti questi si fanno missionari, attirano, invitano, ma hanno anche bisogno che qualcuno li animi! E me, chi mi anima?
P. Luigino Frattin andrà in vacanza in Luglio-Agosto: probabilmente lui arriverà fino a Bari.
Ti abbraccio insieme con tutto il C.M.D: Uniti in preghiera,

P. Renzo Adorni SMA




<--- HOME